Filetto di storione

Dispendio di tempo: 40min
Facile

Ingredienti

-
+

Persone

Quantità

Prodotto

Ulteriori informazioni

1 kg
Filetto di storione
affumicato a caldo
800 g
Barbabietola
fresca
300 g
Pane dolce di segale
100 g
Crème fraîche
1 pezzo
Limetta
non trattata
10 pezzo
Ravanelli
20 g
Zucchero
 
Aceto di vino bianco
10 g
Crescione / Microerbe
P. es. crescione Affilla o borragine
 
Sale, pepe nero/bianco
dal macinino

Il cuoco

David Fichte

David Fichte

Cuoco del team di competenza culinaria Sono Chef, cuciniere e gastronomo, specialista della gastronomia standardizzata, come anche dell’industria alberghiera e…

Zubereitung

Punto 1

Tagliare lo storione in porzioni da 100 grammi e temperare.

Tagliare lo storione in porzioni da 100 grammi e temperare.

Punto 2

Cuocere tutte le barbabietole, tranne una al dente, di seguito lasciare raffreddare e, quindi, sbucciare. Tagliare a fette sottili e regolari, ritagliare 2 – 3 grandezze di anelli. Mettere da parte le fette ritagliate, passare in un frullatore fino a ottenere una crema, aggiustare di sale e pepe, aggiungere un po’ di zucchero caramellato, aceto di vino bianco e mettere da parte. Tagliare la barbabietola al dente a fette sottili, condire con un po’ di olio di oliva, sale e pepe, mettere su una teglia e dorare massimo a 160 °C per ca. 12 minuti. Poi, lasciare raffreddare e, fino al momento di servire, tenere in un luogo asciutto e caldo.

Punto 3

Mettere i ravanelli in un decotto di aceto e zucchero per almeno 30 minuti. Di seguito, tagliare a striscioline o a fette regolari.

Punto 4

Macinare il pane dolce di segale in un frullatore fino a ottenere delle palline grandi come piselli.

Punto 5

Mescolare la crème fraîche con la buccia e il succo di limetta, infine, aggiustare di sale e pepe.

Impiattare e servire il tutto con le microerbe.

Il cuoco

David Fichte

David Fichte

Cuoco del team di competenza culinaria Sono Chef, cuciniere e gastronomo, specialista della gastronomia standardizzata, come anche dell’industria alberghiera e…